Kôkaku Kidôtai (Ghost in the Shell): recensione del film

gits-199516-1490104329352_1280wKôkaku Kidôtai (Ghost in the Shell) è un film d’animazione giapponese del 1995 del regista Mamoru Oshii e basato sul manga di Shirow Masamune. Tra i vari prodotti legati a quello che è un vero e proprio brand, l’ultimo è il film statunitense con Scarlett Johansson protagonista recensito qui. A suo tempo scrissi che la miglior cosa di quest’ultimo era che mi aveva fatto venire voglia di vedere cosa l’aveva originato. Quindi circa un anno fa vidi il film d’animazione del 1995 una prima volta, e ora che l’ho fatto una seconda volta sono pronto a scriverci due righe sopra.

Prima di tutto va detto che i disegni e l’animazione sono di una qualità incredibile: tutto ciò che vediamo è semplicemente una gioia per gli occhi! Per non parlare della colonna sonora: spettacolare! E il regista se ne rende conto, tanto che si concede lunghi minuti di meravigliose scene non parlate e accompagnate semplicemente dalla musica. Fosse anche soltanto per questo, varrebbe la pena guardare Ghost in the Shell. Ma c’è di più!

Sì perché questo film d’animazione tratta di temi profondissimi come cosa siano la vita e l’evoluzione della specie umana, e lo fa mentre sviluppa pure un’interessante (ma complicatissima) trama piena di azione e  intrigo. Può un programma essere considerato una forma di vita? Se di un essere umano non rimane che il cervello in un corpo cibernetico, è ancora un umano? Dove si trova l’anima (ghost) di un essere vivente? Domande particolarmente intriganti al giorno d’oggi in cui gli innesti cerebrali stanno quasi per diventare realtà: cercate Neuralink su Google!

E ricordiamo che Ghost in the Shell tratta di questi argomenti nel 1995! Il cyberpunk esisteva già grazie ai lavori di Bruce Sterling e William Gibson, ma possiamo comunque considerare il film di Oshii come una delle prime opere che ha contribuito a creare e dare popolarità a questo filone della fantascienza! E questa sua influenza si è fatta sentire in opere che poi hanno avuto anche più successo, come per esempio la saga di Matrix dei Wachowski (avete notato i titoli di testa con le scritte verdi su sfondo nero?).

Quindi Ghost in the Shell è perfetto? No, non lo è. Forse per la voglia di condensare in meno di due ore tutto il contenuto del manga di Shirow Masamune, la trama è davvero imperscrutabile (anche dopo la seconda visione), con questa sezione 6 che si fa la guerra con la sezione 9 mentre ci sono rivoluzioni all’estero e dignitari vari chiedono asilo al Giappone… Ma in fondo questa imperscrutabilità rende più interessanti le visioni successive alla prima! Ma non voglio giustificare troppo quelli che probabilmente possono essere considerati come dei difetti nello sviluppo della trama. Penso semplicemente che non siano difetti tali da pregiudicare il valore dell’opera, che vi consiglio alla grande! Ciao!


Link esterni:


5 risposte a "Kôkaku Kidôtai (Ghost in the Shell): recensione del film"

  1. All’epoca della mia prima visione di GS rimasi folgorato. Ho visto tutti i film e gli OAV . Mi manca il film live che citavi, ma ho un certo timore di rimanerne deluso. GS è un’opera imprescindibile per gli amanti di fantascienza animata e non.

    Piace a 1 persona

    1. E’ davvero potente Ghost in the shell! Il film con Scarlett Johansson lo abbiamo recensito sul blog (recensione doppia, sotto forma di dialogo), ma direi che non ha nemmeno un decimo della forza dell’originale.
      Io spero di vedermi/leggermi il resto delle opere del mondo di Ghost in the shell prima o poi, mi sembra molto intrigante!

      "Mi piace"

Rispondi a Sam Simon Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...