Star Trek: Voyager – S04E06, La visione

voy-theraven36aEvidentemente i produttori di Star Trek: Voyager hanno pensato che se c’era da fare un cambio di personaggio, tanto valeva investire tempo e risorse per introdurre la nuova arrivata. Di fatto siamo al quinto episodio su cinque della quarta stagione (senza contare il finale de Il patto dello scorpione) speso per caratterizzare Seven Of Nine. O questo, o hanno pensato che Jeri Ryan, essendo l’ultima arrivata, doveva sudarsi lo stipendio!

In La visione (The Raven, cioè Il corvo, il più evocativo titolo inglese) scopriamo l’origine Borg di una Seven appena bambina. Avevamo già scoperto che era stata assimilata da piccola, e sapevamo anche che i suoi genitori l’avevano portata nel quadrante Delta essendo dei tipi un po’ fuori dal comune. Qui ne ritroviamo la nave spaziale guidati dai ricordi di Seven che vengono a galla a causa della digestione difficile del cibo di Neelix, che continua a non eccellere come cuoco nonostante gli anni di esperienza accumulati.

Dopo B’Elanna ne Il giorno dell’onore e Kim in Nemesi, stavolta tocca a Janeway prima e Tuvok dopo interagire con la bella Seven Of Nine. All’inizio dell’episodio gli ufficiali della USS Voyager stanno negoziando il passaggio attraverso lo spazio di una civilizzazione abbastanza ostile e paranoica (i B’omar) quando improvvisamente i circuiti dormienti Borg di Seven si riattivano e lei in pochi minuti si fa beffe della sicurezza dell’intera nave e riesce ad andarsene rubando uno shuttle. D’altronde è una ex-Borg, ha accumulato così tante esperienze e così tanta conoscenza che non è facile confrontarsi con lei!

Ciò che segue è un rocambolesco inseguimento con tanto di poco emozionanti battaglie spaziali, ma non importa. Il focus della questione è scoprire il perché del comportamento di Seven, un comportamento cominciato a causa di una visione di un corvo cominciata nel programma di Janeway che ricrea lo studio di Leonardo Da Vinci, forse la migliore ambientazione olografica vista fino ad ora nell’intera serie.

Pur se con qualche difetto di trama (com’è arrivata così lontano la nave dei genitori della piccola Seven ancora umana? E che coincidenza che fosse proprio sulla rotta della Voyager!), La visione ha dalla sua delle belle immagini inquietanti e distorte di un’assimilazione Borg (LeVar Burton regista sa il fatto suo!) e una grande sforzo di caratterizzazione del personaggio. L’umanità di Seven sta venendo fuori, anche se per adesso il conflitto con la sua parte Borg non è certamente finito. Tutto questo offre molti spunti di ulteriori sviluppi del personaggio e dimostra, credo, che ci sia un piano dietro alla poco cerimoniosa uscita di scena di Kes. La serie aveva bisogno di un cambio. Non so se questo era il cambio da fare, ma certamente c’è la voglia di portarlo fino in fondo, cosa lodevole. Ciao!

PS: con quello rubato e poi abbandonato da Seven siamo a quattri shuttle persi in cinque episodi della quarta stagione solamente. L’ho già detto che è una cosa ridicola?


Episodio precedente: Repulsione

Episodio successivo: Metodi scientifici


6 risposte a "Star Trek: Voyager – S04E06, La visione"

  1. Ormai è ufficiale: a bordo della Voyager devono avere un nuovo prototipo di replicatore che rimpiazza gli shuttle perduti/distrutti come se piovesse 😀
    Riguardo a Sette di Nove, il suo arrivo ha senz’altro fatto bene -e continuerà a farne- a una serie che rischiava di protrarre il famigerato “rodaggio” oltre la prassi delle prime tre stagioni. Solo, ancora oggi non riesco a convincermi del tutto che il personaggio di Kes fosse arrivato così presto ad aver esaurito gli argomenti: almeno un tentativo di (problematica) convivenza temporanea Ocampa/Borg lo si poteva forse prendere in considerazione…

    Piace a 1 persona

    1. Kes se l’avessero sfruttata a dovere sarebbe risultato un bel personaggio!! È chiaro che gli sceneggiatori non sapessero cosa farci ad un certo punto…
      Però almeno si stanno sforzando di introdurre bene il personaggio di Seven!
      La storia degli shuttle ormai è ben oltre il ridicolo…

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...