The X-Files – S04E24, Getsemani

Gethsemane (correttamente tradotto Getsemani) è un episodio scioccante come solo un finale di stagione può esserlo. Si apre con Scully che apparentemente identifica il corpo senza vita di Mulder nel suo appartamento, e si sviluppa con lei che di fronte ad una commissione dell’FBI dichiara che gli X-Files non sono stati che una truffa, un inganno.

Ok, episodio, hai la mia attenzione. Believe the Lie, Credi alla menzogna, appare anche al posto del solito The Truth is Out There, La verità è là fuori. Cosa diavolo sta succedendo? In realtà è presto detto, perché pur trattandosi di un episodio della mythology firmato da Chris Carter, non è denso di dialoghi e colpi di scena. Tutta la storia di basa sul ritrovamento di quello che sembra essere il cadavere di un alieno perfettamente conservato nel ghiaccio di una montagna canadese. È un’elaborata truffa, o le cose sono come sembrano?

Muore parecchia gente perché si tratti di uno scherzo, ma forse è un piano per screditare Mulder e la sua crociata architettato da coloro che da sempre tentano di impedire che le sue indagini portino alla luce verità scomode.

Ci vanno di mezzo vari geologi trucidati sulla montagna di cui sopra e pure il professor Arlinsky (Matthew Walker), noto cospirazionista e vecchia conoscenza di Mulder. Tanto sangue solo per zittire una voce, quella di Mulder, che già non risulta credibile praticamente a nessuno? Conoscendo Cancer Man e i suoi soci, ci potrei anche credere, ma… Scully che lo tradisce? Il titolo dell’episodio anticipava un tradimento come successe a Gesù nell’orto dei Getsemani, ma era impossible prevedere che ad andare contro Mulder sarebbe stata Scully!

Nell’episodio lo fa dopo aver estorto informazioni preziose all’agente Kritschgau (John Finn) del Dipartimento della Difesa, trovato a sottrarre prove del ritrovamento alieno (nello specifico, campioni di ghiaccio prelevati presso il presunto cadavere alieno e su cui il dottor Vitagliano, Barry W. Levy, aveva potuto fare solo degli esami preliminari). Effettivamente le rivelazioni di Kritschgau colgono nel segno, spiegando anche come fosse stato possibile piazzare il cadavere nel ghiaccio in un modo che conferma le circostanze del ritrovamento da parte della squadra di geologi.

Eppure… Eppure è troppo poco per poter arrivare a ciò che vediamo sullo schermo, no? Davvero possiamo credere che un Mulder deluso da questa faccenda in lacrime nel suo appartamento sia arrivato a suicidarsi? La situazione è sicuramente tremenda, con Scully a cui viene detto che il suo cancro è andato in metastasi e che quindi ha poco tempo di vita di fronte a sé, ma Fox non è mai sembrato il tipo che potesse gettare la spugna così.

La mia sensazione è che Fox e Dana si siano messi d’accordo per ingannare a loro volta qualcuno dopo aver capito l’inganno orchestrato ai loro danni… Ma solo guardando l’inizio della quinta stagione posso averne la certezza! Ciao! 

PS: conosciamo qui anche un fantomatico fratello di Dana, Bill Scully Jr. (Pat Skipper), ufficiale della marina come il padre… Ma dov’era quando morì quest’ultimo (Contatti), o quando fu uccisa la loro sorella (Il rituale)? 


Episodio precedente: Demoni

Episodio successivo: Redux I


7 risposte a "The X-Files – S04E24, Getsemani"

    1. Ancora meglio se sono gemelli malvagi! X–D

      Diciamo che questa è una delle tante dimostrazioni del fatto che si inventavano le cose mano a mano, e che cercare una coerenza reale in serie come questa (al contrario di altre più pianificate come, che so io, Breaking Bad) è compito inutile (e impossibile).

      Piace a 1 persona

      1. La coerenza ferrea in una serie ad ampio raggio misterioso come questa avrebbe rischiato di costituire un limite più che un vantaggio, alla fine: ad esempio, degli alieni verrà mostrato un aspetto tale da farli apparire ancora più potenti e coinvolti nella storia dell’umanità (e della vita sulla Terra in generale) di quanto già non siano, il che difficilmente si sarebbe potuto fare in caso di pianificazione della mythology. Poi, certo, in questo modo il rischio di far cadere dei buoni spunti nel dimenticatoio (al pari di personaggi sacrificati da subito come appunto il fratello di Scully) è piuttosto alto…
        Tornando all’episodio, siamo solo all’inizio di una tripletta cruciale per “The X-Files”, quindi può pure essere che la tua sensazione sia (ehi,
        sono partite così, all’improvviso, le musiche di Mark Snow, e non si sente più quello che ti stavo dicendo) 😉

        Piace a 1 persona

        1. Ahahah! Addirittura la musica che copre lo spoiler! Sei un professionista. :–)

          Hai ragione sull’arma a doppio taglio della coerenza. Da una parte avrebbe potuto rendere la mythology una storia non di ampio respiro, ma dall’altra è abbastanza evidente che un po’ più di pianificazione in più avrebbe giovato. In questa quarta stagione comunque il filo conduttore c’è e funziona, quindi non mi posso di sicuro lamentare!

          "Mi piace"

    1. It’s an amazing episode! And as for Bill Scully Jr., even Memento Mori would have been too late with respect to certain important events happened to Dana’s family as of late… :–)

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...