Das leben der anderen: affascinante

A dodici anni dalla sua uscita nelle sale sono finalmente arrivato a vedere Das leben der anderen (The lives of others, Le vite degli altri, 2006), prima prova alla regia di Florian Henckel von Donnersmarck. Alla faccia della prima prova! Questo film ambientato nella Germania dell’Est (Deutsche Demokratische Republik, DDR) del 1984 e con protagonista…

Three billboards outside Ebbing, Missouri: è OK…

‘Sto fine settimana mi sono visto Three billboards outside Ebbing, Missouri (2017), scritto e diretto da un Martin McDonagh al suo terzo lungometraggio da regista (dopo In Bruges, 2008, e Seven psychopaths, 2012). Dopo averne sentito parlare parecchio bene da gente che parla di cinema su Youtube in maniera per me sensata tipo YourMovieSucksDOTorg, mi…

X-Files 11° Stagione / This

Seconda puntata dell’undicesima stagione di X-Files. Vediamo come se la cavano, però prima sollevo un dubbio sulla struttura di questa nuova serie. Ci ricordiamo come era strutturata la mythology del vecchio X-Files? Sì dai, la struttura delle puntate legate assieme da un filone concettuale e narrativo comune. Ve lo ricordate? Mulder non si da pace per…

Perfectos desconocidos: si ride

E insomma ieri sono andato a vedere Perfectos desconocidos, film appena uscito con Alex De la Iglesia alla regia e remake del film di Paolo Genovese di appena due anni prima: Perfetti sconosciuti (2016). Apparentemente sono uno dei quattro italiani nel mondo che non hanno visto l’originale, quindi in queste mie parole senza senso sul…

X-Files 11° Stagione / My Struggle III

E’ passato molto tempo da quando si parlò della decima stagione di X-Files, se non avete letto cosa avevo da dire o se volete rinfrescarvi la memoria potete trovare l’articolo qui. Eccoci signori! Ci risiamo. Chris Carter, non contento di aver devastato la sua miglior’ creazione di sempre, torna alla carica con la nuova stagione di…

No country for old men: wow!

Ricordo ancora quando per la prima volta vidi No country for old men: con amici, da DVD, otto o nove anni fa. Ricordo che mi piacque, ma niente di più. L’ho appena rivisto e non capisco come mai non mi avesse impressionato tanto la prima volta… è un film strepitoso. Sembra una cosa ovvia da…

Bond Girls – Volume 1

Visto che la vita è troppo breve per non goderne a pieno mi sono comprato il cofanettone bluray di tutti i film di James Bond. E come si fa con un buon vino ho offerto la visione di cotale magnificenza ad un amico. Il vero piacere va saputo condividere. Motto delle coppie di scambisti, presumo….

Il listone del 2017, secondo semestre

E via con la seconda parte! Incoraggiato anche dal commento positivo di Luke che di solito non perde occasione per insultarmi, ecco qualche breve riflessione su tutti i film che ho visto nella seconda parte dell’anno che sta per terminare. E ‘sta cosa mi fa notare che non ho rivisto Aliens (J. Cameron, 1986) quest’anno, quindi sarà…

Il listone del 2017, primo semestre

Questo post è frutto di un’idea cretina che mi è venuta in chiusura dell’anno: perché non scrivere due o tre frasi su ogni film che ho visto quest’anno (in ordine rigorosamente cronologico)? E perché scriverle, vi chiederete voi? Non importa, se volete potete non leggere… La seconda parte arriverà presto (spero). Young Sherlock Holmes (B….

Star Wars: The Last Jedi

Chiacchierata su Star Wars e analisi sociale delle reazioni scatenate dal film. Me e Lorenzo all’opera come non l’avete mai visto. Credo che sia impossibile ormai, visto il delirio dei fan, parlare dell’ultimo capitolo di Star Wars in modo serio. Cioè. Si sta dicendo di tutto, c’è chi lo paragona all’Attacco dei Cloni e chi…

Thor: Ragnarok

Dopo lo splendido esperimento shakespeariano del primo Thor (2011) diretto da uno dei registi che meglio riesce a catturare in schermo lo spirito del poeta drammaturgo inglese, Kenneth Branagh (Henry V – 1989, Much Ado About Nothing – 1993, Hamlet – 1996, Love’s Labour’s Lost – 2000), e dopo il fallimento (a mio avviso) del seguito diretto da Alan…

Blade Runner 2049

Siore e siori, per la prima volta in questo blog cinematografico una recensione doppia! Solito post due voci. Venghino numerosi. Accorrete bambini e bambine di tutte le età. Si facciano avanti tutti. E dunque recensione di Blade Runner 2049 con due punti di vista, quello di Alessandro. Interamente codificato nel colore Blue. E Quello di Lorenzo…