Co’ sta pioggia e co’ sto vento chi è che bussa a questo blog?

motori-di-ricercaDa una conversazione col buon Red Bavon che potete trovare qui è nata l’ispirazione per questo post sul perché gli internauti arrivino a navigare nelle pagine di questo umile blog. Grazie alle parche informazioni datemi da WordPress, la piattaforma che gentilmente ospita il blog stesso, ho scoperto un po’ di cose…

Mettendo insieme 2018, 2019 e 2020 (fino alla seconda metà di luglio, che è quando sto scrivendo questo post beatamente spaparanzato sulla spiaggia), il blog ha registrato in tutto circa 45mila visite. Molte sono arrivate grazie all’intelligente uso di motori di ricerca vari (cioè Google nel 99,9% dei casi) e WordPress per motivi di privacy (o di preziosità dell’informazione, come notato da Red Bavon) occulta la maggioranza dei search term, cioè le parole usate per cercare contenuti e che hanno portato a vengonofuoridallefottutepareti.

In particolare, si sono registrati 3300 unknown search terms, ovvero termini di ricerca sconosciuti (o per meglio dire occultati: WordPress li conosce benissimo, ma non li dice a me!). Fortunatamente, almeno ai fini di questo post, ci sono anche molti termini in chiaro che posso analizzare per capire che utenti arrivino a leggere i miei (e quelli dei miei compagni di blog, pur se per lo più latitanti) deliri. Circa 270 sono i termini di ricerca che conosco, e qui sotto ecco una rapida analisi con qualche highlight, che non guasta mai.

La stragrande maggioranza delle ricerche suggerisce che più o meno chi arriva qui sul blog ci arriva cercando cose relative a film e serie televisive, come dovrebbe essere. Ricerche come “the mission recensione“, “mystery train 1989 film analysis“, e “la trinchera infinita reseña” mi fanno capire che c’è qualcuno che vuole leggere recensioni di film in tutte e tre le lingue in cui le scrivo. Il fatto che, con tutto il web a disposizione, arrivino qui, lo ammetto, un po’ di orgoglio me lo fa sentire. Tanti sembrano cercare il riassunto del libro di Federico Fellini intitolato Fare un film. Questo mi fa un po’ tristezza perché immagino tanti studenti del DAMS che invece di leggere quel libriccino suggerito dai loro professori preferiscono cercarne un riassunto online sono loro a perderci, beata ignoranza!

Poi ci sono ricerche che portano al blog ma probabilmente erano indirizzate a trovare il modo di guardare in streaming i film e le serie di cui avevo scritto. Per esempio, termini come “star trek tos s01 e01“, “rec 2 full movie“, “star trek s0e08 miri.avi“, “Harry Potter globet of fire movie” e “beautiful girls movie” credo non fossero rivolte a trovare critiche e recensioni degli episodi e dei film menzionati!

E poi… E poi ci sono le ricerche più misteriose, quelle fatte da persone che vedono il motore di ricerca come una sorta di oracolo in grado di interpretare i loro pensieri più nebulosi e di dare le risposte giuste. Riporto quindi quelle che più hanno attirato la mia attenzione dalla lunga lista di più di 250 ricerche.

  • e più forte darth sidious o madre talzin“: con questa saranno arrivati a qualcosa su Star Wars che è dominio di EvilAle, non mio che so a malapena chi sia Darth Sidious e madre Talzin suppongo sia una jedi che porta i figli a scuola con lo speeder. Una ricerca collegata sembra essere: “darth sidious parla a dooku di madre talzin“, ugualmente oscura per me.
  • bova cagando“: interessante non solo la ricerca e il profondo tema da essa affrontata, ma anche il fatto che abbia portato ad un blog dove l’unica menzione di Bova (Raoul) viene dalla recensione di quel capolavoro (si fa per dire) di Alien Vs Predator del 2004. Non ricordo una scena del genere nel film, però.
  • ok xxx harry potter“: su Harry Potter ho scritto parecchio, ma mi sfugge il significato di ok xxx.
  • soffermarsi a guardare e riguardare questa scena“: si parla probabilmente di film, ma non ho idea di quale recensione si possa raggiungere con questa ricerca.
  • nude majel barrett nude“: della moglie di Gene Roddenberry ho scritto sul blog, ci mancherebbe, ma non ho mai avuto il desiderio di vederla nuda (doppiamente) come il nostro caro utente della rete.
  • la mia estate ideale tema“: questo studente non aveva tanta voglia di fare questo compito per casa dal titolo così originale. Chissà se ha trovato ciò che cercava qui sul blog copiando la mia estate ideale 2019!
  • film storie vere con attore maschio afroamericano“: qui non deve essere stato facile per il motore di ricerca uscire con dei risultati, data la richiesta particolarmente assurda. Che l’internauta sia arrivato alla mia recensione di 12 Years a Slave (2013)?
  • il cantante alcolizzato country amico dei p…“: purtroppo WordPress non mi rivela il finale della ricerca. Pinguini? Presidenti? Pescecani? Non lo sapremo mai, ma mi sa che così si arriva più o meno alla mia recensione di Crazy Heart (2009), anche se non sono sicuro che la ricerca volesse arrivare proprio lì.
  • venom fa schifo“: mi piace come questa suoni come un’affermazione più che una domanda. Cercava opinioni amiche, forse. Due ricerche che vedo vicine a questa sono “deadpool che scoppia” e “thanos spacca il culo agli avengers“. Mah… E che dire di “star wars saga stupidissima“?
  • puppe a pera“: come mai questo utente alla ricerca di seni dalla forma particolare è finito sul blog? E, soprattutto, avrà trovato quello che cercava? Lo dubito… Simile, ma ugualmente difficile da spiegare, è la ricerca “bionda tonta girl“! Poveri motori di ricerca…
  • dritta-trek-2019“: sono felice che una ricerca su Star Trek porti al blog, ma non sono sicuro che questa particolare ricerca sia su Star Trek, ora che ci penso.
  • what does bruce sterling think about ghosts“: io non ho idea di chi sia Bruce Sterling, ma sono sicuro di non aver scritto la sua opinione sui fantasmi in alcuno dei miei post!
  • andare contro l’ordine costituito“: questo rivoluzionario della domenica ha da farne di strada prima di riuscire a prendere il potere se si perde a leggere post su cinema e serie sul mio blog!

Oh, mi son divertito a riportare queste assurdità sul blog, tanto che non mi dispiacerebbe scoprire informazioni simili da altri blogger che seguo come Lucius EtruscusCobra verde, Conte Gracula, Alessandra, Cassidy, Austin Dove, Sbruuls, Laulilla, Marco1946, Giovanni, Raffa, Bluebabbler, Madame Verdurin, Luca, The Butcher, Pietro, Wwayne, Fausto, Alessio, Arcangelo, Celia, Gramonhill, Chicco, Daniele, DarkAlex1978, Nick… e tutti gli altri che non sto ricordando!

Avete voglia di partecipare? Ciao!


51 risposte a "Co’ sta pioggia e co’ sto vento chi è che bussa a questo blog?"

  1. Che ricordi, quando si cercavano temi pronti: ora in Rete è tutto più facile 😛
    Scherzi a parte, tempo fa ho presentato una cosa simile per il blog di Aliens ed è stato divertente, dovrei rifarlo anche per il Zinefilo: dall’avvento della rubrica “Il Zinnefilo” le parole chiave si sono fatte molto più frizzanti 😀

    Piace a 2 people

    1. Ahahah! Promette bene anche la tua ricerca! :–D

      Anche come tag potrebbe venir fuori una divertente catena di post, non l’ho scritto esplicitamente per non stare a imporre regole… Vedi te, se hai voglia di farlo io almeno leggerò con curiosità! :–)

      "Mi piace"

  2. Grazie per la citazione e per avere raccolto l’invito. Fantastiche anche le tue “perle”!
    Sul podio più alto senza dubbio ci va il “rivoluzionario”. C’è un nutrito stuolo di esistenzialisti e anche il sesso ha i suoi estimatori . “Puppe a pera” si becca il mio secondo personale posto per una citazione (propabile) tra cinema, musica e sesso: posso ipotizzare che cercasse l’omonima canzone cantata da Francesco Nuti . Staccato di un’incollatura la madre di tutte le ricerche in tema cinematografico “film storie vere con attore maschio afroamericano“: avrà trovato il mondo-universo galattico, eppure è atterato da te 😉 Misteri del libero arbitrio.
    Spalmati la crema che ti scotti. Buon mare!

    Piace a 2 people

    1. Me la metto sempre la crema ora, che già ho preso troppe scottature nella vita!! :–D

      È stato divertente, hai avuto una grande idea e vediamo se altri vogliono partecipare così capiamo un po’ meglio questo web… Oppure semplicemente ci facciamo due risate! :–)

      Piace a 1 persona

      1. A onore del vero non è una mia idea, lessi diverso tempo fa nel blog di Zeus questo “svuota-tutto” del retrobottega. Ne presi ispirazione e feci uno “stupidario’ mixando i termini di ricerca, le domande/risposte degli utenti di Yahoo Answers e di Amazon. Perciò l’ho intitolato “Tipi da Web”.
        La tua titolazione è veramente azzeccata!
        L’hai spalmata bene ‘sta crema? Pure sulla schiena? Oh che altrimenti mi diventi a chiazze! 😂😂😂

        Piace a 1 persona

      2. Un amico lo aveva fatto coi commenti su Youtube, uno stupodario infinito! X–D

        Tipi da web è una rubrica che offre tanto, via! Io per il titolo ho ripensato alla monaca di Monza del trio marchesini solenghi López… :–D

        Piace a 1 persona

  3. Grazie mille Sam per aver pensato anche a me! Questo post è stato interessante ma anche divertentissimo! Ora cerco di scoprire da WordPress (che ospita anche Cinemuffin) e da Google Analytics qualche informazione utile (e spero divertente come le tue) e poi ti rispondo! Certo non ho il tuo stesso numero di visualizzazioni, ma spero comunque di potermi fare una risata!

    Piace a 1 persona

  4. Grazie del tag! Dando un occhio alle ricerche dell’ultimo anno mi fa piacere trovare “protomolecola” e “the expanse spiegazione” portati inevitabilmente dall’articolo su the Expanse. Poi c’è il mistero dell’ultimo semestre “childhood’s end spoiler”. Mi sono trovato di botto qualche mese fa un picco immenso di visite all’articolo sulla miniserie Le guide del tramonto, ancora non riesco a comprendere da dove sia arrivato. Poi sugli streuzi il vincitore è definitivamente questo >> “lucy e il favoloso mondo di di chi si fa i cazzi suoi” << che sul serio, boh. Non so cosa significhi né da dove arrivi, né dove sia arrivato. Poi una marea di ricerche sulle filastrocche horror – l'articolo più letto di CineFatti – sulla miniserie the Outsider e tanta roba sulle colonne sonore per la rubrica che tenemmo anni fa. Concludo con una top three epica:
    – "бьющий наотмашь смотреть" perché boh, ai russi piace cinefatti?
    – "la fleccer e un’assasina" teoria sulla Signora in giallo.
    – "search engines" qualcuno ha cercato motori di ricerca su motori di ricerca ed è approdato su CineFatti, scoprendo il google segreto nascosto dietro un lontano e antico articolo scritto da chissà chi.

    Piace a 3 people

    1. Ahahahah! Il vincitore è stupendo!!

      Sui picchi di visite, a volte sono inspiegabili. Da tre mesi da me arrivano un sacco di utenti latinoamericani per le recensioni in spagnolo di Nueve reinas e La piel que hábito, chissà perché…

      "Mi piace"

  5. Mi sono divertita, anche molto, a leggere queste righe. Non ho mai fatto queste ricerche, né sono interessata a farle. Più interessata, ma fino a un certo punto, capire perché certi post finiscano nel mirino di maniaci o spammer che non sempre vengono ripuliti da Askimet. Ogni tanto trovo code di spam fra i commenti che sono veramente da codice penale. Per questo sono costretta, come ho fatto per le recensioni sui film di Buñuel, a renderle private.

    Piace a 2 people

  6. Accidenti le tue ricerche sono molto interessanti. Io invece ho termini di ricerca abbastanza normali, l’unico veramente strano è questo qui:
    – film dove uno viene morso da un serpente e colpito da un fulmine

    E già, hanno cercato Kung Fury!

    Piace a 2 people

  7. Anni fa ho dedicato un post a Sofia Vergara. Dato che quest’attrice è popolarissima (su Instagram ha più o meno gli stessi followers della Ferragni), quel post ebbe da subito un numero di visualizzazioni clamoroso, perché tutti i suoi fan che digitavano il suo nome su Google venivano indirizzati al mio articolo. E infatti quel post ha ottenuto ad oggi 12.396 visualizzazioni, ed è al quinto posto tra i miei articoli più visualizzati di sempre.
    Comunque Venom deve aver fatto schifo a parecchi, perché il post che gli ho dedicato (https://wwayne.wordpress.com/2018/10/06/venom/) è al contrario il meno visualizzato tra tutti quelli che ho scritto negli ultimi 5 anni: ha ottenuto la miseria di 565 clic.

    Piace a 1 persona

    1. 12mila visualizzazioni per un solo post!!! Ma soprattutto… non so nemmeno chi sia Sofia Vergara! :–)

      Io da Venom mi sono tenuto alla larga ma non faccio testo, gli universi Marvel e DC non mi hanno mai attirato molto… In ogni caso, con tutti questi indizi negativi direi che continuerò ad evitarlo! :–D

      "Mi piace"

  8. Le chiavi(che) di ricerca sono una delle cose più belle ^^
    Io mi dedico a questo esercizio una volta all’anno, il giorno del compleanno del blog: molte ricerche di libri in pdf (non è vero che la gente non legge, in Italia, solo che legge pirata) e riassunti, immagino per la scuola.
    Le ricerche zozze arrivano da me di rado, ma intanto ti lascio l’indirizzo di un blog che riceve quasi esclusivamente ricerche di quel genere
    https://tiols.wordpress.com/
    Dovrai cercare un po’ indietro nel tempo, il più recente di questi post era cinque o sei articoli fa, ma ne vale la pena per capire l’insondabile follia umana applicata alle parafilie…

    Per quanto riguarda me, se vuoi, più tardi, ti sparo qui un paio di link ai post di compleanno con le chiavi di ricerca.
    Nove su dieci, il commento ti andrà in moderazione perché avrà quattro link 😛

    Piace a 1 persona

  9. Excellent!
    I told you before, the way to write “star trek tos s01 e01” is specific to download and streaming sites! I would write “1-01” or something. But maybe you are strategically trying to attract that traffic of users on your blog… 😉

    Piace a 2 people

  10. Molto, molto interessante l’articolo.
    Scoprire che in tre anni hai fatto queste visualizzazioni smentisce una volta per tutte quelli che dicono che scrivere in più lingue sarebbe uno svantaggio.
    Sicuro, scriverò qualche articolo in inglese, d’ora in poi.
    Nei prossimi giorni condivido qualche statistica sul mio blog.

    Piace a 1 persona

  11. Molto interessante! Sinceramente sono un po’ impedita e non saprei dove reperire tutte queste informazioni così specifiche. Cioè nella sezione statistiche del mio profilo su wordpress, riesco ad evincere il numero di visitatori e delle pagine viste (nella settimana o nel mese), poi mi fermo XD

    Piace a 1 persona

    1. L’informazione sulle parole ricercate nei motori di ricerca è nella stessa pagina, solo che per lo più non dice niente se non “Unknown search terms” quindi di solito non è molto… informativa! :–)

      "Mi piace"

  12. Vuoi per il fatto che il blog è molto giovane, vuoi per la zelante reticenza di WordPress, ma ho trovato solo due termini usati nelle ricerche che hanno portato a Cinemuffin: “Amazon” (???) e “Cine muffin guida galattica”.
    Niente di divertente, insomma… Anche se dopo aver controllato dubito seriamente che sia possibile arrivare a Cinemuffin digitando “Amazon” su Google… Comunque cercherò di parlare di più di fantascienza ;D

    Piace a 1 persona

    1. Effettivamente suppongo che cercando Amazon un blog non sia tra le prime pagine di risultati che escono… Davvero incredibile! X–D
      E quello della fantascienza è chiaramente un segno! :–D

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...